Ccu ’i nguaDSC_9068nti gialli, sapiente traduzione in siciliano di Tutto per bene di Luigi Pirandello, debutterà giovedì  5 gennaio alle 21.00 al Teatro Brancati di Catania per la regia di Turi Giordano.  Lo spettacolo andrà in scena con repliche fino al 22 gennaio.

Sul palco di  via Sabotino:  Miko Magistro, Margherita Mignemi,  Riccardo Maria Tarci, Evelyn Famà, Maria Rita Sgarlato e con Antonio Castro, Claudio Musumeci, Luigi Nicotra, Gianni  Sineri, Giovanni  Strano. Scene Susanna  Messina,  costumi Sorelle Rinaldi.

“Nel 1906 Luigi Pirandello scrive una novella intitolata “Tutto per bene” in cui una moglie infedele, con la complicità dell’amante, riduce il marito, ignaro e innamorato, al ruolo odioso di subalterno, amico e protetto di costui. Il rapporto fra i due  uomini sembra farsi più stretto e cordiale, mentre l’antico amante prende ad assolvere, in modo fin troppo largo e generoso, il  ruolo paterno nei confronti della piccina, che crede sua. Si arriva al giorno delle nozze della ragazza attraverso un crescendo di atteggiamenti sprezzanti e autoritari che comprimono il padre, a torto denigrato, in un deserto di dolorosa emarginazione”.  Continua a leggere