Riprende ad andare in scena “Sinceramente bugiardi”

Riprende ad andare in scena “Sinceramente bugiardi”

Martedì 13 marzo, alle 21.00, tornerà in scena, la commedia di Alan Ayckbourn “Sinceramente bugiardi” per la regia di Vittorio Rosa  con Alessandra Cacialli, Debora Bernardi, Sebastiano Tringali, Filippo Brazzaventre.

Raffinata, leggera, sofisticata, “Sinceramente bugiardi” è la commedia di Alan  Ayckbourn  dallo humor inglese,  intelligente e graffiante. Impeccabili gli attori – Alessandra Cacialli, Debora Bernardi, Sebastiano Tringali, Filippo Brazzaventre-straordinaria la scenografia di Susanna Messina. Una commedia che si gioca sull’equivoco come succede già in quella classica di Plauto. Un equivoco portato fino in fondo, rendendo partecipe lo spettatore delle verità e degli inganni che si susseguono sulla scena  fintanto che la comicità, gradatamente, non diviene esplosiva . Uno spettacolo da assaporare lentamente grazie alla precisione ed alla bravura degli attori che rendono unico e vero protagonista: il teatro.   

Alan Ayckbourn, commediografo inglese, comincia  giovanissimo a praticare “l’arte della commedia” e negli anni ‘60/’70 raggiunge il successo, prima in patria e poi, tradotto in numerose lingue, viene rappresentato sui palcoscenici di tutto il mondo. La sua scrittura raffinata e lieve, sotto la maschera della “sofisticatezza” nasconde vizi e miserie del genere umano, ma con consumata sapienza, l’autore consegna al pubblico la lente di ingrandimento che gli permette di osservare con distacco le piccolezze umane e riderne. Naturalmente il dubbio rimane: ”Chissà, stiamo forse ridendo di noi?”.

Personaggi/Interpreti

Alessandra Cacialli/Sheila

Debora Bernardi/Ginny

Sebastiano Tringali/ Philip

Filippo Brazzaventre/Greg

Date spettacoli
Martedì 13 marzo h. 21.00
Mercoledì 14 marzo h 17.30
Giovedì 15 marzo h. 17.30
Venerdì 16 marzo h. 21.00
Sabato 17 marzo h. 17.30
Sabato 17 marzo h. 21.00
Domenica 18 marzo h. 17.30
Giovedì 22 marzo h. 21.00
Venerdì 23 marzo h. 17.30
Sabato 24 marzo h. 17.30
Sabato 24 marzo h. 21.00
Domenica 25 marzo h. 17.30

Nessun commento ancora

lascia un commento